Agosto è già volato, le vacanze si avvicinano e tu sai già come intrattenere i tuoi bambini? Se stai cercando delle attività divertenti e stimolanti ho quello che fa al caso tuo! Ho scovato infatti 5 attività imperdibili da fare con i bambini durante le school holidays a Brisbane che magari non hai ancora provato.

L’anno scolastico in Australia è diviso in 4 Terms (trimestri), intervallati da un paio di settimane di vacanza: Easter break in prossimità di Pasqua, Winter break tra giugno e luglio e Spring Break a settembre. Quest’anno le vacanze primaverili in Queensland inizieranno il 17 Settembre e termineranno il 3 Ottobre, che essendo una public holiday (Queen’s Birthday) viene considerata ancora giorno di vacanza.

Indice di navigazione:

  1. Imparare l’italiano al campo scuola
  2. Lezioni di cioccolato
  3. Una scuola per diventare veri wildlings
  4. Piccoli ingegneri: coding e robotica
  5. Zoo Keeper per un giorno

Io sono Sara, e sono una mamma expat in Australia da quasi 8 anni. Appena arrivata downunder ho lavorato come au pair, il che mi ha permesso di immergermi nella cultura australiana e scoprire come i bambini vivono la scuola, lo sport, le attività extra scolastiche ed il tempo libero.

Scoprii che Brisbane è una città fatta apposta per i bambini, dove le attività e le attrazioni sono fatte e pensate per loro. Ricordo di essere rimasta davvero stupefatta dalla quantità di workshop e laboratori a cui riuscii a partecipare con Freya, la bambina a cui facevo da au pair. Questo succedeva ormai 7 anni fa ma le cose non sono cambiate, a dirla tutta sono migliorate.

Esistono anche i programmi per holiday care della scuola, che dovrebbero essere coperti dal child care subsidy e tantissime attività gratuite da fare all’aperto insieme alla famiglia ma se si vuole provare qualcosa di diverso c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Ecco quindi le 5 attività insolite che ho scovato per te da fare a Brisbane con i bambini.

*disclaimer: questo NON è un contenuto sponsorizzato. Ho fatto la mia personale ricerca e ho elencato le attività che reputo più interessanti. I seguenti consigli si basano sulla mia opinione che è totalmente soggettiva.

1. Durante le school holidays prova il campo scuola per imparare l’italiano dedicato ai bambini

Per i ragazzi dai 5 ai 15 anni assolutamente da non perdere è il campo scuola di Lingua Kidz che si terrà dal 19 al 21 Settembre 2022 dalle 9 am alle 3 pm in varie location di Brisbane.

Uno o tre giornate dedicate all’apprendimento dell’italiano attraverso giochi, attività e workshops. Una vera e propria immersione nella cultura italiana, dove i ragazzi possono imparare l’italiano giocando, divertendosi e facendo amicizia l’uno con l’altro.

Trovo che sia davvero un metodo incredibile per far sì che i bambini trovino la loro dimensione nel parlare italiano senza supervisione di noi genitori. E’ davvero importante che acquisiscano le capacità di esprimersi in contesti sociali diversi e variegati e affinino l’ascolto ad accenti e intonazioni diverse.

Se l’italiano non è la tua lingua target o ti interessa una terza lingua, LinguaKidz offre i camps anche in francese, spagnolo, giapponese e portoghese. Inoltre potrai continuare ad imparare grazie alle lezioni online che si svolgono durante il corso dell’anno o tornare al campo scuola per le school holidays successive.

Per prenotate il tuo posto al campo scuola o richiedere informazioni puoi dare un’occhiata al sito di LinguaKidz.

Prezzo: $340 per tre giorni o $99 per uno solo

2. Scopri le lezioni di cioccolato per intrattenere i bambini e i ragazzi durante le school holidays

Una delle attività che mio figlio ama di più è cucinare e preparare dolci insieme a me, perchè in cucina può sperimentare e attivare tutti i sensi. Cucinando si può pasticciare con le mani, assaggiare, annusare e allenare l’attenzione quando si misurano gli ingredienti e si uniscono per creare le ricette.

E se ti dicessi che esiste un workshop per imparare a lavorare il cioccolato pensato apposta per i bambini durante le school holidays?

Hai capito bene! New Farm Confectionary ha ideato delle lezioni per i bambini e i ragazzi tra i 10 e i 16 anni che hanno una grande passione per il cioccolato e vogliono imparare a fare le proprie barrette personalizzate e scoprire come vengono creati alcuni dei loro famosi prodotti. 

Le lezioni vengono condotte personalmente dalla head pastry chef, Hannah, la quale affianca Jodie, la proprietaria e founder di NFC nella creazione di dolci, caramelle e cioccolatini che fanno letteralmente impazzire grandi e piccini.

Nonostante lo store si chiami New Farm Confectionary, il laboratorio si trova a Newstead. Sono molto affezionata a questo brand e alla sua creatrice. Nel lontano 2015 infatti sono stata l’au pair di Jodie e ho vissuto proprio nella stanzetta in cui questo meraviglioso business è nato (quando ancora cucinava a casa e usava qualsiasi posto come magazzino) e l’ho visto trasformarsi da una bancarella al mercato all’impresa che è ora. Io stessa ho lavorato nel laboratorio dove impacchettavo caramelle mou, una ad una! 

Ti consiglio questa attività con il cuore perchè so quanta passione c’è dietro e sono sicura che i bambini si divertiranno un mondo!

Qui puoi prenotare la lezione per il tuo bambino: workshop sul cioccolato di New Farm Confectionary.

Prezzo: $ 60 a persona. Gli adulti non pagano e non possono entrare nel laboratorio, ma possono assistere attraverso il vetro che dall’interno del negozio da sulla cucina. Inoltre si può acquistare un caffè o una cioccolata calda mentre si aspetta.

Location: New Farm Confectionery, Newstead.

3. Giocare ai bimbi sperduti immersi nella natura è un’ottima attività per impegnare i ragazzi durante le vacanze scolastiche

Ciò che amo del vivere in Australia è quanto mi abbia riconnesso con la natura. Nonostante io sia cresciuta in campagna, da grande ho perso questa importante connessione e solo ora che ho Adriano mi sto pian piano riavvicinando. Adoro vedere mio figlio esplorare a piedi nudi, raccogliere le foglie, imparare ad arrampicarsi, sfidare le proprie capacità motorie e superarle ogni volta. 

Wildlings Forest School insegna proprio a ricongiungersi con la natura, scoprire un nuovo senso di libertà e affinare le proprie capacità motorie attraverso il gioco all’aperto usando solo ciò che la natura ha da offrire: fango, terra, erba, foglie, alberi. 

Durante le vacanze Wildlings Forest School offre programmi in diverse zone di Brisbane, tutte incorniciate dalla natura meravigliosa che questa città così verde ha da offrire. Hanno laboratori per bambini dai 4 ai 12 anni ed anche un playgroup settimanale chiamato Nature Play per bambini nella fascia di età 0-3 anni.

Per scoprire l’importanza del gioco all’aperto, a contatto con la natura potete leggere un articolo estratto dal loro blog in cui si elencano i numerosi benefici psico motori per i bambini.

Per avere più informazioni sui programmi per le vacanze invece potete visitare la pagina dedicata sul sito di Wildlings Forest School. 

Locations: Wishart, Fig Tree Pocket, Mt Coo Tha, Brighton.

4. A lezione di coding e robotica per piccoli ingegneri che desiderano fare attività stimolanti durante le vacanze scolastiche

Per gli ingegneri di domani esiste un programma meraviglioso per insegnare ai bambini sia la robotica che il coding.

Junior Engineers infatti ha creato dei corsi sia online che in presenza in tantissime locations di Brisbane e di altre città australiane per tutta la durata delle school holidays.

Io ho dato un’occhiata alla location più vicina a casa mia nel quartiere di Bardon dove, alla scuola elementare St. Joseph, Junior Engineers ha programmato corsi di 1, 2 o 3 giorni consecutivi per:

  • Robotica: Lego Mindstorm
  • Coding: Code with Micro:Bix
  • Coding: Code with Roblox
  • Coding: Code with Minecraft

Prezzo: per il camp di 3 giorni $330. I prezzi non sono super economici ma se avete dei piccoli appassionati di robotica e coding vale sicuramente la pena iscriverli.

Location: ce ne sono davvero tantissime sparse in tutta Brisbane, controlla il loro sito per quella più vicina a te e per i prezzi.

5. Zoo Keeper per un giorno, un’attività organizzata solo durante le school holidays

Tutti i bambini amano andare al Lone Pine Sanctuary di Brisbane. E’ un giardino zoologico in cui si può dar da mangiare ai canguri che saltellano liberi nella loro area dedicata e conoscere altre specie animali native come i dingo. Si possono osservare i koala arrampicati sui lori alberi e magari scoprire anche che verso fanno!

Il pass annuale $78 per adulti e $56 per i bambini è un grandissimo incentivo ad andare almeno una volta al mese >.<. Per variare l’offerta il Lone Pine ha pensato ad un programma più esclusivo per incuriosire di più i bambini. 

Durante le vacanze infatti si ha la possibilità di affiancare gli zoo keeper per un giorno!

Un’esperienza decisamente più approfondita ed un’ occasione unica per interagire da vicino con canguri, koala, dingo, uccelli di ogni tipo e serpenti! 

Il biglietto include l’ingresso al parco, la foto con i koala e ben 5 ore di interazione con la fauna. l bambini infatti osserveranno ed assisteranno i custodi del parco nella cura degli animali per una mattina intera, dalle 8 am all’1 pm. I bambini potranno dare da mangiare, addestrare e pulire proprio come gli zoo keeper. Questa esperienza è pensata per la fascia di età dai 5 ai 12 anni ed è disponibile esclusivamente durante le school holidays. Per i più piccoli dai 2 ai 5 anni invece esiste il laboratorio Sanctuary Sprout.

Si può prenotare questa esperienza sul sito del Lone Pine Koala Sanctuary

bambino con o canguri al koala sanctuary a brisbane

Ti sono piaciute queste 5 attività insolite da fare durante le school holidays con i bambini? I tuoi figli si divertiranno tantissimo a provare uno degli workshop che ti ho suggerito. Tieni presente però che i posti vanno via in fretta ed è meglio prenotare il prima possibile.

Spero che questo articolo ti sia stato utile. Seguimi su Instagram per altri consigli su cosa fare durante le school holidays, ogni giorno scovo un’attività diversa!

A presto

xx Sara

Chi mi ha scritto?

Sono Sara, mamma expat in Australia dal 2015.
Nel 2020 mi è venuta l'idea di costruire una community di mamme per supportarci durante i duri mesi di pandemia, scambiarci informazioni e stabilire nuove amicizie, così è nato Mamme Downunder.
Nella vita, oltre a formarmi per diventare una blogger a tutto tondo, organizzo tour enogastronomici in Italia per clienti Australiani.
Vivo a Brisbane con mio marito Ben (italo-australiano), nostro figlio Adriano e i nostri due cagnolini Vino & Otto.

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!